INFORMAZIONE

Il DBP è il disturbo di personalità più studiato al mondo l’uscita di articoli scientifici è all’ordine del giorno, i nostri articoli sono redatti sulla base dell’esperienza diretta ma si avvalgono della revisione di terapeuti riconosciuti. Sapere è il primo passo per stare meglio.

Cosa facciamo

PREVENZIONE

Sappiamo cosa significhi soffrire di disregolazione emotiva, per questo cerchiamo di diffondere una cultura della validazione. Le emozioni sono belle e umane, non ce ne sono di giuste o sbagliate dovremmo rispettarle tutte e rispettare chi le prova.

 

 

RETE

L’Italia è piena di eccellenze anche nel trattamente del DBP ma a volte è difficile trovarle. Ecco perché facciamo rete con i professionisti sul territorio: per essere sicuri di condividere il contatto giusto.

Chi siamo

Siamo Francesca, Nicole e Federica tre persone completamente diverse accomunate dalla diagnosi di disturbo borderline di personalità. Ci siamo conosciute in terapia e al termine del percorso abbiamo deciso di realizzare qualcosa che potesse essere di sostegno a chi stava passando quello che noi stesse avevamo passato in prima persona.

Il video è stato il primo progetto di 'Emergenza Borderline', ispirato a quello girato da Kira Hollis. I terapeuti ci hanno assicurato immediatamente il loro sostegno accettando di revisionare gli articoli, partecipare agli eventi e ospitandoci ai loro convegni. Ad oggi abbiamo iniziato collaborazioni con professionisti in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Lazio e Calabria e con il NEA.BPD Italia.

Ci teniamo a diffondere consapevolezza sul disturbo attraverso informazioni puntuali e aggiornate ricorrendo alla lettura costante della letteratura scientifica e pescando nella nostra esperienza ma ci ispirano prima di tutto le mail dei lettori. Siamo attive come associazione anche nel gruppo chiuso di Facebook dedicato al sostegno dei familiari che, se adeguatamente accompagnati, svolgono un ruolo decisivo nel percorso del loro caro.

 

 

 

 

Ultime notizie

Padri e figlie: le emozioni che ci tengono in vita

Padri e Figlie è un film del 2015 diretto da Gabriele Muccino che racconta di Jake (Russell Crowe), un celebre scrittore che perde la moglie in un incidente stradale. Di punto in bianco Jake si ritrova ad occuparsi della figlia Katie da solo e, al contempo, a dover gestire una serie di problematiche fisiche e […]

Etichettati come al super

Eravamo al primo incontro pubblico di Emergenza Borderline quando mi sono davvero interessata al tema dell’etichettatura. Quando cioè una giovane professionista chiese al dottor Gaj se non fosse meglio evitare di comunicare al paziente la diagnosi considerando che nell’ordine: 1) poteva googlare la sintomatologia e quindi simularla 2) che potesse sentirsi etichettato. È stato un […]

Buddhismo per tutti: La cura del silenzio

L’influenza miete vittime anche a casa mia, alla faccia di chi pensa che fare il vaccino antinfluenzale non gli serva ma anche alla faccia di chi lo fa ma che l’influenza me l’ha attacca ugualmente. Faccio questa premessa perché a causa del riposo forzato ho avuto molto più tempo del solito per leggere. La cosa […]

Per saperne di più
Visualizzazioni
36664
Articoli
63
Progetti
4
Mail
2571

Cosa pensate di noi

Devo dire che fra le tante cose che ho guardato Emergenza Borderline è quello che più ha centrato il problema, capace di essere tecnico ma anche toccante. Mi state aiutando moltissimo.

Nunzia (Parma)

Siete il mio piano di realtà quando la notte arrivano i fantasmi e vi posso leggere. Grazie.

Margherita (Bolzano)

Sono una psichiatra e terapeuta DBT, ho partecipato al training FC e vorrei tanto ringraziare Federica, sperando che mi legga, per la sua preziosa testimonianza. Ogni giorno lavoro con i pazienti affetti da disturbo borderline con entusiasmo e anche con grande sofferenza emotiva da parte mia. Sentire le sue parole mi ha commosso profondamente , mi ha dato speranza per tutte le persone che contano su di me. Grazie, continuerò con sempre maggiore impegno. 

Virginia (Fano)

Grazie per la vostra opera di sensibilizzazione sul disturbo borderline.

Silvia (Pescara)

Tutti i vostri post mi stanno aiutando a capire la realtà di mia figlia e per me questo è un insegnamento che ricevo giorno dopo giorno, grazie.

Gianluca (Varese)

VUOI SAPERE QUALCOSA? RACCONTARCI LA TUA STORIA? COLLABORARE CON NOI?