INFORMAZIONE

Il DBP è il disturbo di personalità più studiato al mondo l’uscita di articoli scientifici è all’ordine del giorno, i nostri articoli sono redatti sulla base dell’esperienza diretta ma si avvalgono della revisione di terapeuti riconosciuti. Sapere è il primo passo per stare meglio.

Cosa facciamo

PREVENZIONE

Sappiamo cosa significhi soffrire di disregolazione emotiva, per questo cerchiamo di diffondere una cultura della validazione. Le emozioni sono belle e umane, non ce ne sono di giuste o sbagliate dovremmo rispettarle tutte e rispettare chi le prova.

 

 

RETE

L’Italia è piena di eccellenze anche nel trattamente del DBP ma a volte è difficile trovarle. Ecco perché facciamo rete con i professionisti sul territorio: per essere sicuri di condividere il contatto giusto.

Chi siamo

Siamo Francesca, Nicole e Federica tre persone completamente diverse accomunate dalla diagnosi di disturbo borderline di personalità. Ci siamo conosciute in terapia e al termine del percorso abbiamo deciso di realizzare qualcosa che potesse essere di sostegno a chi stava passando quello che noi stesse avevamo passato in prima persona.

Il video è stato il primo progetto di ‘Emergenza Borderline’, ispirato a quello girato da Kira Hollis. I terapeuti ci hanno assicurato immediatamente il loro sostegno accettando di revisionare gli articoli, partecipare agli eventi e ospitandoci ai loro convegni. Ad oggi abbiamo iniziato collaborazioni con professionisti in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Lazio e Calabria e con il NEA.BPD Italia.

Ci teniamo a diffondere consapevolezza sul disturbo attraverso informazioni puntuali e aggiornate ricorrendo alla lettura costante della letteratura scientifica e pescando nella nostra esperienza ma ci ispirano prima di tutto le mail dei lettori. Siamo attive come associazione anche nel gruppo chiuso di Facebook dedicato al sostegno dei familiari che, se adeguatamente accompagnati, svolgono un ruolo decisivo nel percorso del loro caro.

 

 

 

Ultime notizie

Borderline: tre pazienti rompono il silenzio sul disturbo

Non solo genera stigma tra il grande pubblico e nei film ma alcune persone lo hanno anche sperimentato in qualche misura dai professionisti che li supportano. Lo stigma più che altro deriva dalle parole: “disturbo della personalità” e siamo onesti, una parte di responsabilità ce l’hanno anche alcuni film. La famigerata stalker Alex Forrest intepretata […]

Diagnosi maschile di disturbo borderline: il fallimento della medicina moderna

Dopo anni di lotta con la depressione, comportamenti impulsivi, problemi nelle relazioni, un’immagine distorta di sé, tentativi frustrati di terapia e terapie farmacologiche inefficaci, David O’Garr si trovò seduto nella sala d’aspetto di una clinica per disturbi dell’umore. Dopo un’attesa di tre ore e una breve consultazione, emerse con una nuova diagnosi: disturbo borderline di […]

Nutritional psychiatry: la salute mentale nel piatto

L’argomento è di quelli interessanti per il pubblico italiano che da sempre guarda psichiatri e psicologi dall’alto in basso ma ama mangiare. La rivoluzione iniziata nel 1978 con l’approvazione della legge Basaglia e che tenta lentamente di avvicinare questi due poli opposti potrebbe trovare un terreno d’incontro proprio a tavola. Quasi tutte le specializzazioni mediche […]

Per saperne di più
Visualizzazioni
36664
Articoli
63
Progetti
4
Mail
2571

Cosa pensate di noi

Devo dire che fra le tante cose che ho guardato Emergenza Borderline è quello che più ha centrato il problema, capace di essere tecnico ma anche toccante. Mi state aiutando moltissimo.

Nunzia

Siete il mio piano di realtà quando la notte arrivano i fantasmi e vi posso leggere. Grazie.

Margherita

Sono una psichiatra e terapeuta DBT, ho partecipato al training FC e vorrei tanto ringraziare Federica, sperando che mi legga, per la sua preziosa testimonianza. Ogni giorno lavoro con i pazienti affetti da disturbo borderline con entusiasmo e anche con grande sofferenza emotiva da parte mia. Sentire le sue parole mi ha commosso profondamente , mi ha dato speranza per tutte le persone che contano su di me. Grazie, continuerò con sempre maggiore impegno. 

Virginia

Grazie per la vostra opera di sensibilizzazione sul disturbo borderline.

Silvia

Tutti i vostri post mi stanno aiutando a capire la realtà di mia figlia e per me questo è un insegnamento che ricevo giorno dopo giorno, grazie.

Gianluca

VUOI SAPERE QUALCOSA? RACCONTARCI LA TUA STORIA? COLLABORARE CON NOI?